premio brancati a biagio carillo

Premio Brancati a Biagio Carillo

Premio Brancati a Biagio Carillo. L’importante riconoscimento in ambito giornalistico verrà assegnato al Tenente Colonnello dell’arma dei Carabinieri Biagio Fabrizio Carillo.



La cerimonia di consegna avverrà lunedì 4 dicembre 2017 alle ore 18:00 presso i locali del Circolo della Stampa, a Torino, in Corso Stati Uniti, 27.

Premio Brancati a Biagio Carillo. Il vincitore

Biagio Fabrizio Carillo è nato l’11 novembre 1962. All’interno dell’arma dei Carabinieri ha ricoperto diversi incarichi. Attualmente, è Comandante del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità del Sud Piemonte. Inoltre, Carillo è criminologo, docente di tecniche investigative, scrittore e coordinatore scientifico del Torino Crime.

premio brancati a biagio carillo

Insieme allo scrittore Massimo Tallone, ha ideato e scritto la saga di Lola, il famoso ciclo di romanzi noir ambientati a Torino. L’ultimo libro, uscito proprio nel 2017, si intitola “La casa della mano bianca“. Inoltre, Carillo è autore di una serie di manuali relativi all’investigazione criminologica.

Il premio internazionale di giornalismo “Vitaliano Brancati”

Questo premio è stato fondato e organizzato dall’associazione culturale “Vitaliano Brancati” nel 2004. L’ associazione è divisa tra Pachino (luogo di nascita dello scrittore), Siracusa e Torino. Il premio viene assegnato a persone che si sono distinte nell’ambito del giornalismo nazionale e internazionale.

premio brancati a biagio carillo

Nelle precedenti edizioni, alcuni dei premiati sono stati: Massimo Giletti, conduttore televisivo di La7, e Giovanni Minoli, giornalista RAI. Ma anche Paola Saluzzi, conduttrice di TV2000, e Tonia Cartolano, giornalista di SkyTG24.

Premio Speciale allo scrittore e criminologo

Biagio Fabrizio Carillo riceverà il Premio Speciale. E questo premio viene assegnato a personalità che si sono particolarmente distinte per la loro intensa e significativa attività culturale, sociale e letteraria. E, in questo senso, il riconoscimento a Carillo è decisamente meritato.

premio brancati a biagio carillo

Prima di tutto, l’attività letteraria insieme a Massimo Tallone, con l’incredibile successo della saga di Lola. Poi, l’attività culturale attraverso, per esempio, il coordinamento scientifico del Torino Crime (che ritornerà ad Aprile 2018, N.d.R).

Infine, l’attività sociale, per il quale dovremmo scrivere tante altre pagine del nostro blog. L’ultima, in ordine cronologico, è quella che lo ha visto relatore al convegno sulla violenza di genere presso ad Asti. Insieme a lui, Gessica Notaro che ha raccontato la sua vicenda personale.

In conclusione, da parte di tutto lo staff di CriminalMente, congratulazioni per questo meritato riconoscimento internazionale.

Roberto Molino

Redazione CriminalMente



Commenti

commenti