fbpx
Barricato in casa, spara verso Carabinieri e si suicida

Barricato in casa, spara verso Carabinieri e si suicida. Termina tragicamente la notte di Girolamo Salerno. L’uomo, un pensionato di 74 anni, ha deciso di porre fine alla sua vita con un colpo di fucile in faccia.



Nelle ore precedenti, l’uomo ha cominciato a dare in escandescenze e a sparare all’impazzata in direzione delle Forze dell’Ordine accorse sul posto. Tuttavia, nessun Carabiniere è rimasto ferito durante l’esplosione dei colpi.

Barricato in casa, spara verso Carabinieri e si suicida

Barricato in casa, spara verso Carabinieri e si suicida. La vicenda

A dare il primo allarme era stata la moglie. La signora si trovava insieme a Salerno nella loro villa in contrada Marmora, a Castellamare del Golfo, in provincia di Trapani. Dalle prime ricostruzioni, la moglie si era allontanata dalla casa in seguito a un violento alterco tra i due.



Girolamo Salerno, a quel punto, aveva cominciato a sparare verso la strada da una finestra della villa. Sul posto, dunque, sono intervenuti i Carabinieri. Che in un primo momento si sono trovati in un vero e proprio conflitto a fuoco con l’uomo barricato in casa.

La trattativa e la conclusione

Dopo il primo momento di caos sono cominciate le trattative. Tuttavia, fin da subito ogni tentativo è apparso inutile. Per questo motivo sono state allertate le squadre speciali per fare irruzione nel minor tempo possibile prima che la situazione degenerasse ulteriormente.

Barricato in casa, spara verso Carabinieri e si suicida

Al loro arrivo, però, l’uomo aveva già premuto il grilletto del suo fucile con un colpo secco in direzione del proprio volto. Da tempo, secondo il racconto della moglie, Girolamo Salerno era depresso e soffriva di altri disturbi di natura psichica. Intorno alle 3 di notte si è conclusa tutta la triste vicenda.

Roberto Molino

Redazione CriminalMente






Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: