fbpx
condannati i genitori della bimba morta a Cantù

Condannati i genitori della bimba morta a Cantù. L’incidente stradale avvenuto a maggio del 2017, a Cantù, è stato causato da un operaio che si trovava alla guida in stato di ebbrezza.



La bimba, Aurora, aveva poco più di un anno al momento dell’incidente e non è sopravvissuta allo schianto. In tre sono stati condannati per omicidio stradale: Fabio Pozzoli, operaio di 34 anni, Manuel Sigi e Vanessa Cunio, genitori della vittima.

condannati i genitori della bimba morta a Cantù

Condannati i genitori della bimba morta a Cantù

L’incidente stradale è avvenuto la notte del 2 maggio 2017 a Vighizzolo. L’uomo che ha causato l’incidente guidava in stato di ebbrezza, la polizia lo ha subito arrestato. Aveva un tasso alcolemico di quasi tre volte superiore a quello consentito per legge. L’uomo è stato poi condannato a un anno e quattro mesi per omicidio stradale dopo un processo con il rito abbreviato.

Fabio Pozzoli non è stato l’unico a essere indagato. I genitori della bambina sono stati condannati a 16 mesi di carcere. Per tutti e tre la stessa pena, date le circostanze che hanno portato alla morte della piccola.

I risultati dei rilievi

A seguito dei rilievi effettuati dai Carabinieri è emerso che l’incidente è stato causato da una manovra sbagliata di Pozzoli, che stata svoltando. Ma non solo, secondo i risultati delle indagini la morte di Aurora è avvenuta anche per la mancanza di determinate precauzioni da parte dei genitori.

condannati i genitori della bimba morta a Cantù

Nell’auto mancava il seggiolino, la bimba, infatti, era seduta in braccio alla madre nel sedile anteriore. Inoltre la macchina, una Lancia Y, non sarebbe potuta neanche circolare, dato che non aveva superato la revisione a causa di problemi a freni e pneumatici.

Fonti: Ansa.it; Il Giorno.

 

Francesca Guidi

Redazione CriminalMente

 



Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: