fbpx
Denim Day, il trend di TikTok per raccontare gli abusi subiti - CriminalMente
denim day

È nato un nuovo trend su TikTok e si chiama Denim Day. Letto in questo modo, sembrerebbe rappresentare una festa in onore del denim. La realtà è ben diversa e nasconde in sé una realtà sconvolgente.

Gli abusi raccontati su TikTok

Denim Day raggruppa in sé un insieme di video in cui vengono raccontati gli abusi subiti. Lo scopo è uno: infondere positività. I ragazzi, sulle note di It’s Time degli Imagine Dragon, mostrano gli abiti indossati al momento dello stupro. Poi, il ballo liberatorio e la frase: “Non sono quello che mi è successo”.

Spesso, il tutto è accompagnato anche da un messaggio rivolto allo stupratore stesso, come una ragazza che scrive: “Hey Logan. Forse non te lo ricorderai, ma questi sono gli abiti di quando mi hai stuprata”.

L’origine del Denim Day

Il Denim Day si festeggia il 29 aprile di ogni anno. La festa è stato creata negli USA dall’associazione Paece Over Violence. In realtà, però, è nata a causa di un preciso caso di violenza sessuale avvenuto nel comune di Bella, in provincia di Potenza.

Il 12 luglio 1992, un istruttore di guida – un 45enne sposato e con figli – era passato a prendere una sua “alunna” – una ragazza di 18 anni – per svolgere la consueta lezione. Tuttavia, l’uomo aveva guidato fino a una campagna vicina e aveva abusato della 18enne.

La vittima, tuttavia, aveva denunciato e il suo stupratore era stato condannato. Nel 1998, però, una sentenza della Corte di Cassazione aveva ribaltato tutto il processo. Infatti, aveva annullato la condanna per stupro, perché la ragazza, al momento del presunto abuso, indossava dei jeans aderenti. Secondo la Corte di Cassazione, l’uomo non avrebbe mai potuto sfilare i jeans, se la vittima non lo avesse aiutato.

A causa di questa scandalosa sentenza, da 15 anni, si festeggia il Denim Day, in cui tutti gli aderenti all’iniziativa sono invitati a indossare dei capi in jeans e manifestare contro la violenza sessuale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: