fbpx
Due giudici accoltellati a Perugia - CriminalMente
due giudici accoltellati
Tempo di lettura: 2 minuti

Due giudici accoltellati a Perugia durante un’udienza. Umberto Rana e Francesca Altrui sono rimasti feriti oggi in mattinata a Perugia nel tribunale Civile.



Sono subito accorse due ambulanze; lei, giudice del Tribunale fallimentare, è stata portata via in barella riportando ferite alla schiena. Umberto Rana, capo facente funzioni del tribunale Civile, è stato ferito a un fianco ed è stato portato via in sedia a rotelle.

due giudici accoltellati

Due giudici accoltellati: l’accaduto

Dalle prime ricostruzioni sembra che l’aggressore si sia recato nel tribunale con l’intenzione di farsi ricevere dalla giudice.

Entrato nell’ufficio del giudice Altrui, l’ha però colpita con un coltello prendendola alle spalle e le ha recato una ferita alla schiena. Rana, sentite le urla della donna dal corridoio, ha sfondato la porta della stanza e si è frapposto tra lei e l’aggressore, riportando una ferita al fianco. Sembra ci sia anche un terzo ferito, un impiegato amministrativo. L’aggressore sembra sia stato identificato.

due giudici accoltellati

Sul posto sono giunti, oltre alle ambulanze per i feriti, anche le forze dell’ordine, il pm Mario Formisano e il sindaco Andrea Romizi. Sono in corso i rilievi della polizia scientifica.

L’aggressore: Roberto Ferracci

Roberto Ferracci è stato identificato e arrestato dalla polizia per l’accoltellamento dei due giudici.

L’uomo è originario di Perugia ma vive a Spello, ha 53 anni e supera  il metro e ottanta di altezza. È entrato nel tribunale con un grosso coltello, con una lama da 25 centimetri. Non sono ancora chiari i motivi dell’accaduto.

due giudici accoltellati

Il sistema di sicurezza

I magistrati, i cancellieri e altri funzionari denunciano la scarsa vigilanza all’interno del Tribunale. Nonostante le diverse sollecitazioni non sono ancora stati effettuati miglioramenti al sistema di sicurezza.

Andrea Orlando, ministro della giustizia, ha riferito: “Non appena ho appreso la notizia del ferimento di due magistrati nel tribunale di Perugia ho immediatamente espresso la mia solidarietà ai due funzionari dello Stato colpiti”. Ha anche “chiesto che siano subito svolte le necessarie verifiche per comprendere l’esatta dinamica dei fatti ed accertare le falle nel sistema di sicurezza”.

Francesca Guidi



Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: