fbpx
Femminicidio a Lonigo

Femminicidio a Lonigo: Uccide la moglie e poi si spara in bocca. Tutto è cominciato nella mattinata di ieri a Madonna di Lonigo, in provincia di Vicenza. L’allarme è stato dato da alcuni testimoni che hanno assistito a parte dell’intera vicenda.

L’omicida si chiamava Zoran Lukijanovic, mentre la vittima si chiamava Tanja Dugalic. La donna aveva ottenuto un divieto di avvicinamento alla donna e alla propria abitazione, dopo una serie di violenze e aggressioni.

Femminicidio a Lonigo. La ricostruzione delle ultime ore

Alle ore 8 di ieri mattina, alcuni cittadini hanno visto un’auto fermarsi in via Campistorti. Una persona è scesa da un lato e si è accasciata a terra. Si trattava proprio di Tanja Dugalic, 33 anni, raggiunta a tre colpi d’arma da fuoco alla testa. Immediatamente è partita la caccia all’uomo.

femminicidio a lonigo

L’uomo in questione è Zoran Lukijanovic, 40 anni, che era evaso dagli arresti domiciliari. Dopo aver ucciso la moglie, si è diretto a piedi a casa della madre di Tanja dove la donna si trovava insieme alla figlia di Tanja e Zoran. L’uomo ha salutato la bambina di 4 anni e poi ha preso l’auto della donna. Dopo essere arrivato alla stazione di servizio di Arino, in provincia di Venezia, si è sparato un colpo in bocca.

Nonostante i divieti, l’uomo continuava a tormentare la compagna

Gli era stato notificato un divieto di avvicinamento alla donna. Ma, nonostante questo, aveva continuato con le aggressioni e gli atteggiamenti violenti e per questo erano scattati gli arresti domiciliari.

femminicidio a lonigo

Tuttavia la Polizia non aveva notizie dell’uomo dallo scorso metà luglio. Infine, venerdì mattina l’uomo ha affrontato per l’ennesima volta la moglie. E la lite furibonda si è trasformata, ancora una volta, in femminicidio.

Fonti: Ansa.it; Correre del Veneto; RaiNews.it

Roberto Molino

Redazione CriminalMente

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: