fbpx
Femminicidio nel centro di Roma, l'uomo si è già costituito - CriminalMente
Femminicidio
Tempo di lettura: 2 minuti

Femminicidio nei confronti di un’insegnante avvenuto nelle vicinanze di piazza del Popolo, l’uomo di 55 anni ha ucciso la compagna e si è costituito.

Femminicidio

Questa mattina all’alba, poco prima delle 6:00, è stato ritrovato il corpo di una donna in un appartamento di vicolo del Babuino, in pieno centro a Roma. A dare la notizia è stato lo stesso uomo che si è consegnato alla caserma dei carabinieri confessando l’accaduto.

Il cadavere è stato trovato dai Carabinieri riverso nel letto, con quelle che a un primo esame sembrano ferite da corpo contundente alla testa.

Le motivazioni

Lui è un dirigente di banca con origini pugliesi, lei un’insegnante di 47 anni di origini lombarde. Entrambi con due figli avuti da precedenti matrimoni, si frequentavano da tempo.

Non sono ancora chiare le motivazioni che hanno scatenato il femminicidio. I vicini non hanno sentito discussioni o urla la notte dell’omicidio. Sembrerebbe che dopo una lite lui abbia afferrato un oggetto e colpito più volte la donna alla testa, fino a ucciderla. Le indagini sono ancora in corso.

Femminicidio

I primi rilievi

L’uomo, arrivato alle 5:45 in caserma in stato di choc, è stato trattenuto dalle forze dell’ordine.

I rilievi sono iniziati tempestivamente da parte della “settima sezione Rilievi Scientifici del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale”.

Bisognerà aspettare l’esame del medico legale per ulteriori chiarimenti. Solo dopo l’autopsia si potrà affermare con certezza l’ora e la causa della morte.

Femminicidio

Il termine femminicidio si riferisce alla “uccisione o violenza compiuta nei confronti di una donna, spec. quando il fatto di essere donna costituisce l’elemento scatenante dell’azione criminosa”.

I dati su questo fenomeno non sono certi ma si può affermare che in Italia avviene un caso di femminicidio circa ogni tre giorni. Nel 2017 si parla già di almeno 17 donne uccise, nel 2016 sono state 120.

Femminicidio

Secondo la Polizia sembrerebbe ci sia una lieve diminuzione dei femminicidi, ma sono comunque troppo numerose le donne uccise ogni anno per mano di uomini violenti.

Francesca Guidi

Fonti: Ansa.it; Repubblica; RomaToday

[amazon_link asins=’8896905109′ template=’ProductAd’ store=’crimin-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3867783c-2e6c-11e7-9830-319110fa47a7′]

 

 

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: