fbpx
John Wayne Gacy - Iniezione letale

John Wayne Gacy – Iniezione letale:

Serial Killer Made in U.S.A. – Storie, vittime, curiosità“. La quarta stagione di CriminalMente sarà incentrata su 10 dei peggiori e più efferati serial killer statunitensi del 1900.

Con dei brevi video a puntate ripercorreremo i momenti salienti di ognuno di loro, prestando attenzione a fornire informazioni sul contesto familiare, sulle indagini e sulle motivazioni che hanno spinto questi soggetti a far dilagare il terrore negli Stati Uniti.

Organizzazione della stagione

Le puntate di questa nuova stagione verranno pubblicate dal lunedì al venerdì, per un periodo di due settimane a serial killer. I video avranno una durata breve e saranno divisi per argomento, così da non perdere il filo narrativo.

Ogni giorno si potrà così analizzare un aspetto della vita e delle azioni commesse da questi assassini e alla fine delle due settimane si avrà un quadro complessivo e completo della loro storia.

Di volta in volta potrete tenervi aggiornati sulle diverse puntate e sul serial killer protagonista andando su uno dei nostri canali social (Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn e Telegram).

John Wayne Gacy – Iniezione letale

Il secondo serial killer di cui ci siamo occupati è John Wayne Gacy. L’autrice e conduttrice di queste puntate è stata Ilaria Cabula. In queste due settimane ci farà immergere nelle gesta di uno degli assassini più famosi della storia.

Gacy era ritenuto da tutti come una bravissima persona. Nessuno, infatti, si sarebbe mai aspettato che diventasse uno dei serial killer più famosi della storia. Conosciuto con lo pseudonimo “Killer Clown”, aveva, difatti, rapito, torturato, sodomizzato e ucciso 33 vittime.

“Serial killer Made in U.S.A. – Storie, vittime, curiosità” è un programma scritto e ideato da Roberto Molino e Francesca Guidi.

Conduce: Ilaria Cabula.

Montaggio: Francesca Guidi.

Autrice della puntata: Ilaria Cabula.

Musiche e regia: Roberto Molino.

Redazione CriminalMente

  Se non hai visto la puntata precedente:

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: