fbpx

Pedopornografia, arrestato 45enne in Umbria. Le indagini sono state coordinate dalla Polizia Postale di Torino, ma c’era stata una segnalazione anche dalla Polizia svizzera. L’uomo è finito in manette con accuse pesantissime.



Il soggetto è stato individuato in seguito a una complessa operazione delle Forze dell’Ordine che hanno interagito sottocopertura con il soggetto. Tra l’uomo e gli agenti ci sarebbero state diverse conversazioni virtuali. Dopo aver ottenuto la fiducia dell’uomo, la Polizia ha ottenuto diversi files contenenti materiale pedopornografico.

Pedopornografia, arrestato 45enne in Umbria. Deteneva e scambiava ingenti quantità di materiale.

Il lavoro della Polizia è stato meticoloso e paziente. L’uomo utilizzava, infatti, diverse tecniche per rendersi anonimo online. Tuttavia, la pazienza è stata premiata e le Forze dell’Ordine sono risalite a un 45enne napoletano residente in Umbria.

Pedopornografia, arrestato 45enne in Umbria

Da quel momento, è bastato attendere il decreto del giudice per una perquisizione informatica e locale. Sono stati trovati, all’interno dell’abitazione dell’uomo, 12 hard disk. Tutti contenenti grandi quantità di materiale pedopornografico.



Il materiale sarà utile anche ad individuare altri membri della fitta rete frequentata dall’uomo. Sono stati trovati, infatti, circa 200 contatti, alcuni dei quali sono residenti all’estero.

12 hard disk: quanti dati?

Non è dato sapere, per ora, la mole di dati contenuta nei 12 hard disk sequestrati. Tuttavia, potremmo capire, in via ipotetica, di che cifra stiamo parlando. Ipotizzando che gli hard disk abbiano una grandezza di 250 GB, l’uomo aveva a disposizione 3000 GB di dati.

Pedopornografia, arrestato 45enne in Umbria

Se parliamo solo di foto, potrebbero esserci anche 1 milione e 500 mila files. Invece, se ci fossero soltanto video, allora potrebbero esserci anche 3000 video. Se anche dividessimo entrambi i dati per due, staremmo comunque parlando di una mole enorme di dati pedopornografici.

Roberto Molino

Redazione CriminalMente



Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: