fbpx
Picchia il marito davanti alle figlie: denunciata moglie violenta
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una terribile vicenda di violenza agita contro gli uomini è avvenuta a Carloforte, in provincia di Cagliari. Una donna di 48 anni è stata denunciata dalla vittima. Per lei ora pende l’accusa di maltrattamenti in famiglia, commessi ai danni del marito e, spesso, in presenza delle due figlie minorenni.

Picchia il marito: la moglie lo picchiava con calci e pugni

I maltrattamenti e le vessazioni consistevano prevalentemente in calci e pugni. In un episodio, la moglie violenta aveva lanciato un vaso in testa all’uomo, un pescatore di 58 anni, provocandogli 10 giorni di prognosi. I fatti avvenivano da tempo. La furia della donna era sempre scaturita da futili litigi.

L’ultimo episodio di violenza è accaduto proprio qualche giorno fa. Dopo una lite, la 48enne, noncurante della presenza delle figlie di 8 e 10 anni, aveva aggredito l’uomo verbalmente. Successivamente, lo aveva picchiato così violentemente che gli aveva provocato abrasioni varie. L’uomo si era dunque recato al Pronto Soccorso locale, dove lo avevano soccorso e medicato. In seguito, aveva sporto la denuncia presso i Carabinieri della Stazione di Carloforte.

 Si è allontanata dalla casa familiare

La donna, attualmente, si è volontariamente trasferita a casa di alcuni amici, in attesa che l’Autorità Giudiziaria disponga eventuali misure, come l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento al marito e alle figlie.

Tuttavia, grazie anche alle testimonianze raccolte tra gli amici della coppia e nel vicinato, la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Cagliari e i servizi sociali comunali hanno ricevuto una dettagliata relazione. È stato infatti richiesto il loro intervento, affinché pensano in carico la situazione e attuino le dovute tutele per le due minorenni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: