TgCrime 25/11

TgCrime 28/01/2018

TgCrime 28/01/2018

Conduce Alexa Roscioli. Regia e Montaggio di Francesca Guidi.

Per altre info: CriminalMente



Blitz antiterrorismo nel Comasco, padre e madre radicalizzati.

Il figlio combatte in Siria. La Digos della questura di Milano e di Como ha arrestato, per associazione con finalità di terrorismo, un egiziano di 51 anni, residente nel Comasco. Mandato d’arresto anche per il figlio di 23 anni, latitante però in Siria. L’operazione è stata denominata “Talis pater”. Con provvedimento del ministro dell’Interno è stata rimpatriata, per motivi di sicurezza pubblica, anche una cittadina marocchina di 45 anni, moglie del 51enne e madre del giovane.  A Treviso espulsi due cugini macedoni inneggianti alla jihad.



Si indaga per disastro ferroviario colposo dopo il deragliamento di un treno di pendolari nel Milanese.

La rotaia che ha ceduto sulla linea Cremona-Milano stava per essere sostituita. In quel tratto erano in corso lavori di manutenzione. Lo prova una fotografia scattata nel punto in cui è avvenuto il cedimento, un paio di chilometri prima di quello in cui il treno si è poi scomposto. L’11   gennaio l’ultimo controllo aveva dato esito positivo. Tre le inchieste per accertare le cause.  Secondo una prima ricostruzione, la dinamica dovrebbe essere questa: la rotaia cede al passaggio delle prime carrozze, ma quelle che escono dai binari sono solo quelle centrali. Il treno continua la sua corsa, ma le carrozze centrali hanno ormai le ruote fuori dal binario. Due chilometri dopo avviene il deragliamento vero e proprio.



Sono state tantissime le iniziative in tutta Italia, in occasione della giornata della memoria di ieri, 27 gennaio 2018.

Da segnalare l’iniziativa di 40 ragazzi, studenti dell’istituto superiore “Galileo Galilei” di Bolzano, che insieme ai loro insegnanti hanno visita al “Campo 17” a Grugliasco, in provincia di Torino: si tratta di un luogo di incredibile importanza storica che, negli anni subito dopo la Guerra e fino al 1949, ha ospitato un campo per profughi ebrei sopravvissuti alla Shoah.

Anche per oggi da CriminalMente è tutto. Vi ringraziamo per la cortese attenzione. Una buona giornata.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.